PILE E ACCUMULATORI: NUOVI DIVIETI PER CADMIO E MERCURIO

E’ entrato in vigore il 20 marzo 2016 il decreto legislativo 27/2016 che recepisce la direttiva 56/2013/UE riguardante l’immissione sul mercato di batterie portatili e di accumulatori contenenti cadmio e di pile a bottone con un basso tenore di mercurio.

Il decreto abroga, dal 20 marzo, la deroga al divieto di immissione sul mercato delle pile a bottone con un tenore di mercurio inferiore al 2% del peso e, dal 1 gennaio 2017, la deroga che consente l’immissione sul mercato di batterie portatili e accumulatori contenenti cadmio destinati ad essere utilizzati in utensili elettrici senza fili.

Il decreto legislativo permette la commercializzazione fino a esaurimento delle scorte delle pile e accumulatori che non soddisfano i requisiti del decreto, a condizione che siano stati legalmente immessi sul mercato prima della data di applicazione dei divieti.

Lascia un commento