NUOVO ACCORDO DI PROGRAMMA SUL TRATTAMENTO RAEE

22 aprile 2016

Il 13 aprile scorso è stato firmato l’Accordo tra il Centro di Coordinamento RAEE e ASSORAEE, ASSORECUPERI e ASSOFERMET, associazioni che rappresentano le società che gestiscono gli impianti di trattamento dei RAEE.

L’Acccordo, che entrerà in vigore dal 13 maggio prossimo, è stato concluso ai sensi dell’art. 33 comma 5 lettera g) del D.lgs. RAEE 49/2014,  allo scopo di assicurare adeguati ed omogenei livelli di trattamento e qualificazione delle aziende del settore del trattamento dei RAEE domestici, tramite l’accreditamento delle stesse aziende presso il Centro di Coordinamento RAEE, sulla base di uno specifico audit condotto da verificatori terzi.

L’accreditamento ha durata da due a tre anni a seconda dei requisiti di cui sono in possesso i singoli impianti. Come già stabilito in precedenza secondo le regole di funzionamento del CDC RAEE, i Sistemi Collettivi potranno avvalersi dei soli impianti accreditati ai fini del trattamento dei RAEE raccolti.

Tra le novità dell’Accordo, la previsione di requisiti minimi contrattuali tra i Sistemi Collettivi e gli impianti al fine di garantire la massima concorrenzialità in un contesto regolato.

Lascia un commento